U14 Elite, quarti di finale, Vado sfiora l'impresa ma si deve arrendere a Milano

5-UNDER 14-U15 ECC 2003 PRATI SPANOSi arresta nei quarti la corsa della Pallacanestro Vado alle finali nazionali under 14.

Nello scontro con l’Armani Jeans Milano, favorita numero 1 al titolo, i ragazzi vadesi sfiorano l’impresa al termine di una gara sempre in equilibrio, gagliarda e coraggiosa, finendo sconfitti negli ultimi possessi (70-77) dopo essere stati ancora avanti a 3’39” dalla fine (68-67).

Una partenza sprint (12-2 al 5’) aveva fatto capire subito a Milano che Vado non era in campo per fare la comparsa nonostante affrontasse una squadra capace di finire imbattuta il girone lombardo Under 14 Elite (30 vittorie su 30 partite!!!) e senza sconfitte nel girone eliminatorio di Bormio avendo regolato ogni avversario con lo scarto medio di 43 punti.

La reazione dell’Olimpia non si faceva attendere ma Vado chiudeva avanti il primo quarto (22-19) e anche all’intervallo lungo i ragazzi del presidente La Rocca mantenevano il vantaggio (39-37) nonostante i lombardi cercassero di imporre la profondità del roster e l’enorme differenza di fisicità.

Vado ruotava per la prima volta a sette e rispondeva con un quintetto in grado di reggere fisicamente l’urto (Catzeddu, Bontempi, Zheng, Bertolotti e Franchello) e nemmeno l’improvvida espulsione per doppio antisportivo di Husam frenava la resistenza dei ragazzi di Prati e Spanò, capaci di chiudere il terzo quarto sotto solo di 1 (54-55), rimanendo non solo aggrappati alla partita ma trovandosi avanti a 180” dalla fine (68-67).

Gli ultimi minuti erano fatali anche per la stanchezza accumulata, ma la prestazione è stata di ottimo livello e nulla vieta pensare che per valori e gioco questa partita possa essere stata benissimo la finale del torneo anziché uno dei quattro quarti.

Le finali però non sono finite. Adesso si giocherà per le posizioni dal quinto all’ottavo posto (domani ore 16,30 semifinale contro Sidigas Avellino) che contano molto perché questo gruppo si merita di finire il più in alto possibile.

Molte volte si impara più dalle sconfitte che dalle vittorie e se ci si vuole preparare per i prossimi anni la buona gestione di questa sconfitta porterà frutti più avanti. Reagire subito diventa un primo banco di prova.

Forza e coraggio che la giostra gira ancora.

Tabellini: https://drive.google.com/file/d/0B_NUsqVOY6uaYmxudUR2TVlFdk0/view?usp=sharing

design by Tzagi
Copyright 2013 PALLACANESTRO VADO - P.IVA e C.F. 01603080092 Design by TZagi
Joomla Templates by Wordpress themes free