C Regionale: Playout, si va a gara 3

La Pallacanestro Vado non ripete la bella prestazione di gara 1 e nella palestra genovese di Via Allende lascia il passo alla più determinata Ardita Nervi che porta così in parità la serie. L'andamento della partita ha seguito quello dell'incontro di andata, ma a parti invertite e con scarti un po' ridotti: Ardita quasi sempre avanti e nell'ultimo quarto la resa definitiva.

 

Vado si presenta in campo con la stessa formazione dell'andata, mentre coach Chiesa ne modifica la metà; l'inizio della gara è contraddistinto da molti errori ma equilibrato, poi nel finale della prima frazione Ardita sfrutta l'ingresso in campo del lungo Carpenè e si porta in vantaggio. Nel secondo parziale i genovesi aumentano il distacco fino alla doppia cifra, con i vadesi in difficoltà; nel finale però gli ospiti riescono a recuperare portandosi addirittura in vantaggio (33-34), ma sulla sirena concedono un canestro più fallo a Scagliarini, con Ardita che va al riposo sul +2. Alla ripresa del gioco i locali ripartono con la giusta determinazione, con i vadesi che solo a tratti sembrano in grado di reagire. Nell'ultima frazione il distacco arriva a sfiorare i 20 punti e solo nel finale gli ospiti riescono a ridurre lo svantaggio, senza però impensierire eccessivamente i genovesi.

La serie va così alla decisiva gara 3, che si disputerà domenica 3 maggio alle ore 18.00 nel Pallone di Vado Ligure: in palio la definitiva salvezza.

Ardita Juventus NERVI 77 – Pallacanestro VADO 65 (28-16; 36-34; 58-49)

ARDITA: Scagliarini 12; Manica 14; Morabito; Pronesti 11; Ceccarelli 6; Dallorso 6; Cornaglia 9; Ferrari 5; Ferraris 4; Carpenè 10. All. Chiesa

VADO: Cognigni 12; Damonte 1; De Marzi 11; Vigliola 2; Vallefuoco 9; Longagna 5; Cavallaro 12; Odetto; Cacace 9; Dzigal 4. All. Dagliano

Arbitri: De Angeli e Abate

 

design by Tzagi
Copyright 2013 PALLACANESTRO VADO - P.IVA e C.F. 01603080092 Design by TZagi
Joomla Templates by Wordpress themes free