C Regionale: Vado, salvezza raggiunta!

Nella decisiva gara 3 del primo turno playout la Pallacanestro Vado conquista una vittoria sofferta ma meritata. Tutti hanno dato il loro contributo, anche se la maggior parte dei punti è venuta dai “senatori” Longagna, De Marzi e Vigliola; la chiave della partita è però stata la buona prestazione difensiva.
IMG-20150503-WA0032[1]

Parte meglio Ardita portandosi sul 7-2, poi Vado decide di difendere e De Marzi, con tre triple, spinge avanti i locali, che chiudono la prima frazione avanti di 4 punti. E' il secondo quarto quello decisivo: i vadesi vanno a canestro con Longagna, Lentini e Cacace, mentre i genovesi in difficoltà si rendono pericolosi solo con Pronesti: si va così al riposo con Vado sul +18. Al rientro in campo Ardita prova ad accorciare le distanze, ma i locali, a parte uno sbandamento nella parte iniziale della terza frazione, mantengono il distacco invariato. Nell'ultimo parziale gli ospiti provano ancora a rifarsi sotto, ma Vado ribatte colpo su colpo e chiude con ampio vantaggio.
Vado festeggia così la definitiva salvezza, obiettivo della stagione, anche se ad un certo punto si era sperato nei playoff. Ardita invece affronterà Rapallo nel secondo turno playout.

Pallacanestro VADO 71 – ARDITA Juventus Nervi 54 (19-15; 41-23; 60-42)
VADO: Damonte 5; De Marzi 15; Vigliola 8; Vallefuoco; Lentini 6; Odetto; Longagna 21; Cavallaro 5; Cacace 7; Dzigal 4. All. Dagliano
ARDITA: Scagliarini 8; Manica 8; Negrini 2; Ceccarelli; Pronesti 11; Cornaglia 4; Ferraris 1; Dallorso 10; Ferrari 8; Carpenè 2. All. Chiesa

Arbitri: Oro e Bassoli

design by Tzagi
Copyright 2013 PALLACANESTRO VADO - P.IVA e C.F. 01603080092 Design by TZagi
Joomla Templates by Wordpress themes free